NUOVE PROSPETTIVE NELLA DIAGNOSI DEL PARKINSON!

Carissimi Amici, siete tutti invitati a partecipare al consueto incontro mensile, che si terrà Sabato 20 SETTEMBRE 2014, alle ore 9:30 presso l’ORATORIO S. CARLO, Via S. Maria, Parrocchia S. Maria del Cerro in Cassano Magnago.

L’incontro avrà come obiettivo favorire una comunicazione costruttiva e interattiva con il medico presente, sull’argomento “NUOVE PROSPETTIVE NELLA DIAGNOSI DEL PARKINSON”, con il relatore Dott. Davide Uccellini.

Sarà l’occasione, inoltre, per conoscere i membri del direttivo in carica.

 

NUOVE PROSPETTIVE NELLA DIAGNOSI DEL PARKINSON
NUOVE PROSPETTIVE NELLA DIAGNOSI DEL PARKINSON

Run4Parkinson’s: corri con il cuore!!!

Anche quest’anno WOODinSTOCK MusicArt Festival organizza la

RUN FOR PARKINSON’s

Questa corsa solidale si terrà lungo il percorso della pista ciclopedonale che costeggia il Lago di Comabbio.

La partenza sarà dal parco Berrini di Ternate in via Roma.

Sono previsti 3 percorsi con partenze in orari separati:

ORE 9.00 Partenza R4PKD 12.50 Km
ORE 9.15 Partenza R4PKD 3 Km
ORE 9.30 Partenza R4PKD 0.5 Km

La quota di partecipazione è di € 5,00

Al pomeriggio, esibizione del Parkinsubria Choir: coro costituito da persone affette da malattia di ‪Parkinson,‬ diretti dal maestro Andrea Attucci, con la collaborazione della musicoterapeuta Fabiana Savi.

Vi aspettiamo numerosi!

Pellegrinaggio a Roma per i 10 anni di attività!

In occasione dei 10 anni di attività l’Associazione Parkinson Insubria ONLUS organizza un Pellegrinaggio a Roma che si terrà nel periodo 10-14 Novembre 2014.

I posti sono limitati quindi affrettatevi: è una splendida occasione per condividere insieme la visita di una splendida città e per vedere di persona il nostro amato Papa Francesco!

In allegato il programma indicativo del pellegrinaggio e i dettagli in merito ai costi e alle modalità d’iscrizione!

pellegrinaggio Roma novembre 2014

Un momento di allegria..prima delle meritate vacanze!

Domenica 22 Giugno p.v. alle ore 11.15 Santa Messa in onore dei nostri cari defunti presso la chiesa della Parrocchia di San Pietro Apostolo in via San Pio X a Cassano Magnago.

A seguire aperitivo in oratorio a cui sono invitati tutti i soci: un momento di allegria..prima delle meritate vacanze!

In allegato la locandina dell’evento.

Vi aspettiamo numerosi!!!

Messa Giugno 2014

GRAZIE !

A.O. di Tradate e Fondazione Maugeri
A.O. di Tradate e Fondazione Maugeri

IV Giornata Nazionale Parkinson 2012

Siamo molto orgogliosi che il nostro territorio ha risposto alla grande!!!

Un grazie di cuore ai medici delle Aziende Ospedaliere di Tradate e Gallarate, agli operatori e ai volontari dell’As.P.I Associazione Parkinson Insubria Onlus Sezione di Cassano Magnago, per l’impegno profuso a beneficio dell’ottima realizzazione dei tre eventi organizzati.

A presto!

La presidente

Giulia Quaglini

COME TENERSI AGGIORNATI SUL PARKINSON !!!

L’Associazione Parkinson Italia – sezione di Cassano Magnago

promuove i seguenti siti per la conoscenza della malattia di Parkinson e per le iniziative organizzate in occasione della IV^ GIORNATA NAZIONALE PARKINSON 2012.

http://www.parkinson-italia.it/

confederazione associazioni italiane parkinson e parkinsonismi (onlus)

PER REPERIRE NAZIONALI: raccoglie materiale scientifico, informativo, pratico sulla gestione della malattia attraverso le numerose associazioni dislocate in tutta Italia.

http://www.limpe.it/

lega italiana per la lotta contro la malattia di Parkinson, le sindromi extrapiramidali e le demenze

PER REPERIRE INFORMAZIONI SCIENTIFICHE

IV^ GIORNATA NAZIONALE PARKINSON 2012

In tutti Italia il giorno 24 novembre 2012 si celebrerà la

IV^ GIORNATA NAZIONALE PARKINSON 2012 !!!

As.P.I. Cassano Magnago ha organizzato TRE eventi per sensibilizzare e informare i cittadini del nostro territorio.

A TRADATE : SABATO 24 NOVEMBRE 2012: “Open Day” della Struttura di Neurologia c/o il Presidio Ospedaliero, Piazzale Zanaboni,  DALLE ORE 9.30 ALLE ORE 12.00 INCONTRO/DIBATTITO CON I PAZIENTI. 

DOMENICA 25 NOVEMBRE 2012 ALLE ORE 15.00 c/o la Chiesa di Sant’Anna in Ceppine via Rosmini 1, GRANDE CONCERTO di Canti Tradizionali del Natale interpretati dal CORO DA CAMERA “SINE NOMINE – Città di Varese” diretto dal Maestro Giuseppe Reggiori. Seguirà S. Messa ore 18.

Organizzato dal Dottor Davide Uccellini, Responsabile della Struttura di Neurologia del P.O. di Tradate.

A GALLARATE : MARTEDì 27 NOVEMBRE 2012 ALLE ORE 14.45 c/o Villa Sironi in Piazza Giovine Italia, INCONTRO INTERATTIVO ” nuove prospettive per la riabilitazione del Parkinson” !!! Interverranno i Dottori Davide Zarcone, Michele Perini e Stefania Lanfranchi dell’A.O. di Gallarate U.O.C. Neurologia. Inoltre il Dottor Giuseppe Frazzitta Neurologo presso la “Fondazioni S. Maugeri” di Montescano.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !!!!!!!!!!!

Locandina Gallarate (1)   

Locandina_Tradate AsPI IV Giornata Parkinson

http://www.parkinson-italia.it/

http://www.parkinson-italia.it/rubriche/prossimi-appuntamenti/iv-giornata-della-malattia-di-parkinson

http://www.facebook.com/#!/aspi.cassanomagnago

Breve feedback sulla manifestazione del 23 giugno a Milano contro i tagli alla spesa sociale

Della manifestazione a Milano qui di seguito
si riporta un breve commento
di una Portavoce del Forum Provinciale.

un commento “a caldo” sulla manifestazione di Giovedì 23 a Milano
Continua a leggere “Breve feedback sulla manifestazione del 23 giugno a Milano contro i tagli alla spesa sociale”

Manifestazione del Forum del Terzo Settore del 23 giugno 2011 contro i tagli alla spesa sociale!

Abbiamo il piacere di informare che:
il Forum del Terzo Settore di Varese, di Gallarate e di Busto Arsizio insieme al Coordinamento Varesino Disabilità e ad altre realtà del mondo del Volontariato e del Terzo Settore, lunedi’ 20 giugno 2011 alle ore 11.30 hanno incontrato il Prefetto di Varese D.ssa Simonetta Vaccari.L’incontro è stato richiesto sulla scia della mobilitazione a livello nazionale contro i tagli alla spesa sociale che rischia di rendere ancora più povera una categoria di cittadini già immersa nelle difficoltà. L’incontro di Varese anticipa molti altri incontri con i Prefetti sul territorio nazionale e precede la manifestazione che si terrà a Roma il 23 giugno 2011 a Piazza Montecitorio nonchè l’incontro con il Prefetto di Milano e la Conferenza Stampa che si terrà a Milano in piazza San Babila lo stesso giorno 23 giugno 2011 dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

Quali risorse per il welfare? LEDHA lancia una mobilitazione…

LEDHA scrive a Formigoni per esprimere la propria preoccupazione in merito alla riduzione delle risorse per gli interventi di carattere sociale. Prevista una mobilitazione delle associazioni il 19 maggio a Milano
Alla cortese attenzione di
Roberto Formigoni
Presidente Regione Lombardia
p.c. Giulio Boscagli
Assessore alla Famiglia, conciliazione, integrazione e solidarietà sociale
Davide Boni
Presidente del Consiglio regionale

Spettabile Presidente,
LEDHA – Lega per i diritti delle persone con disabilità, a nome e per conto delle oltreduecento associazioni lombarde di persone con disabilità e dei loro familiari che rappresenta (tra cui ANFFAS Lombardia, UILDM, AISLA, AISM…), Le scrive questa lettera per presentarle e condividere le preoccupazioni che sono al centro della nostra attenzioneormai da diverso tempo.
Le scelte operate dal Governo nazionale stanno infatti avendo i loro primi effetti pratici nella vita dei cittadini con disabilità che vivono in Lombardia. La forte riduzione del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali e l’azzeramento del Fondo per la Non Autosufficienza, che dispiegheranno i loro effetti nel 2012, stanno infatti già condizionando le scelte dei comuni lombardi sul sostegno di servizi essenziali quali l’assistenza domiciliare, i progetti per la vita indipendente, i servizi diurni, le comunità alloggio.
A livello nazionale i finanziamenti passano da 2 miliardi e 527 milioni del 2008 ai 545milioni previsti per il 2011. Un taglio, netto e radicale, che interviene sulla spesa destinata ai servizi sociali, già molto bassa nel nostro paese, e che colpisce tutte le persone con disabilità che già oggi vivono o rischiano di vivere in condizioni di emarginazione e di discriminazione. Ancora una volta il costo ed il peso dell’assistenza viene scaricato sulle famiglie, senza offrire nessuna speranza di veder riconosciuti i diritti alla pari opportunità ed alla eguaglianza di trattamento affermati dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, ratificata ormai da due anni anche dal nostro paese.
Per questo motivo LEDHA, come altre organizzazioni territoriali in altre regioni di Italia ed insieme alla FISH a livello nazionale, promuove lo stato di mobilitazione delle associazioni, per rendere consapevoli le persone con disabilità ed i loro familiari dei rischi che stanno correndo, per informare l’opinione pubblica della situazione che si sta creando e per sollecitare le istituzioni a prendere tutti i provvedimenti necessari per rispettare i diritti delle persone con disabilità.
Una richiesta particolarmente importante per la Lombardia che vede messo a rischio quella rete di interventi e politiche costruite negli anni da un tessuto sociale particolarmente attento ed attivo nel nostro settore. Per i dati in nostro possesso la situazione in Lombardia prevede:

Per il 2011, per via dei ritardi nei trasferimenti dalla Stato alle regioni, una contrazione di risorse complessive provenienti dal FNPS e dal FNA pari a circa 21 milioni di Euro, rispetto all’anno scorso, e di 40 milioni di Euro rispetto al 2008.
Nel 2010 il taglio comporterà invece l’azzeramento del Fondo per la Non Autosufficienza (-56.494.000 €) e ulteriormente ridurre il Fondo Nazionale per le politiche sociali (-60.000.000 €).
LEDHA ha apprezzato lo sforzo fatto per il 2011 dalla Regione Lombardia per ridurre la quota trattenuta a livello centrale per poter offrire più risorse ai Comuni. La preoccupazione resta comunque alta, anche perché abbiano notizie da diversi territori, che la programmazione degli interventi venga effettuata mettendo in conto una riduzione di oltre il 50% del Fondo Sociale Regionale con una riduzione complessiva quindi delle risorse per gli interventi di carattere sociale già per quest’anno ed ancora più drammatica per l’anno prossimo.
Con questa lettera chiediamo quindi alla Giunta Regionale di assumersi formalmente l’impegno di:
appoggiare le richieste delle associazioni a livello nazionale affinché siano ripristinate le risorse economiche destinate al Fondo Nazionale per le Politiche Sociali e al Fondo per la Non Autosufficienza e contemporaneamente procedere per la definizione dei Livelli Essenziali di Assistenza e dei Livelli Essenziali di Assistenza Sociale;
impegnarsi a compensare con risorse proprie i tagli previsti per il 2011 e 2012 e a confermare quanto erogato in questi anni con il Fondo Sociale regionale per garantire le risorse necessarie alle amministrazioni comunali per finanziare i servizi in atto;
continuare con ancora maggiore determinazione ad attuare quanto previsto nel Piano di Azione Regionale per le politiche in favore delle persone con disabilità, in particolare nella definizione del processo di presa in carico, nella sperimentazione di Livelli Essenziali di Assistenza Sociali regionali e negli interventi a sostegno della vita indipendente

Non vogliamo che il welfare si trasformi in carità o assistenzialismo ma che sia uno dei motori dello sviluppo del nostro territorio.
Crediamo in un modello di welfare che sia capace di rispondere ai bisogni concreti delle persone promuovendo i diritti di cittadinanza, di inclusione e partecipazione sociale. Vogliamo affermare che il costo dei servizi sociali in favore delle persone con disabilità debba essere definito correttamente come il costo parziale contro la discriminazione di cui le persone con disabilità sono vittime.
Chiediamo che a tutte le persone con disabilità sia riconosciuto il diritto di poter contribuire attivamente alla crescita, sociale, civile ed economica del nostro paese.
Per questo motivo Le chiediamo un incontro per verificare la possibilità di azioni comuni e averLa al nostro fianco in un prossimo evento pubblico di carattere regionale su questi temi, che stiamo organizzando per il prossimo 19 maggio a Milano.
Distinti saluti
Fulvio Santagostini
Presidente LEDHA

CONVEGNO ANNUALE DI PARKINSON ITALIA


Anche quest’anno ci sarà l’edizione 2011 del Convegno annuale di Parkinson Italia che si terrà a Grosseto il 7 e 8 aprile. L’organizzazione è a cura dell’Associazione Parkinson Grosseto.
Lo svolgimento del Congresso prevede 2 tavole rotonde e una serie di interventi.
E’ scuramente un appuntamento che rappresenta oltre che un momento di apprendimento anche un raduno delle Associazioni confederate ed un’occasione di incontro, invio a tutti cari saluti e auguri di ogni bene.
(Tratto dalla lettera di presentazione di Lucilla Bossi)